Woman doing yoga in the nature

La donna: creatura straordinaria

LA DONNA: CREATURA STRAORDINARIA

Quali sono i motivi che mi hanno spronato a creare un breve articolo su chi è la donna? Credo che siano numerosi e del tutto fondati, per una creatura capace di eccellere in tanti settori della vita.

Tanto per cominciare, come se fosse una sorta di premessa, vorrei sfatare un mito! Sono finiti infatti i tempi in cui la principessa aspetta con grande pazienza dal balcone di un imponente castello il suo principe azzurro giunto a cavallo. La principessa, la donna nella società di oggi è ben altro. Ben venga il suo essere romantica e infaticabile sognatrice, ma ha tante altre qualità, come il coraggio, tale da poterla definire semplicemente una guerriera di Luce. Ha un coraggio interiore incredibile, una superiorità nell’essere sensibile e intuitiva, nell’agire con equilibrio anche nelle situazioni più disastrose. Il film d’animazione The Brave creato dalla Walt Disney, con la sua straordinaria principessa ribelle che rompe molti schemi della figura femminile tradizionale, rappresenta la vera donna odierna. Pronta a superare qualsiasi difficoltà, manifestando una grande forza interiore. Chi ha veramente le palle ( scusate il francesismo ) è la creatura femminile, perché generalmente l’uomo si affida e si confida in lei. Ci sarà un motivo se è nato il motto che

dietro il successo di un uomo c’è una grande donna

Alcune qualità e comportamenti della donna nei confronti del suo uomo

  – Lava e stira. Vi sembra poco? Provateci voi a farlo e poi capirete.

– Gestisce e cerca di fare quadrare i conti in famiglia, anche se le entrate economiche sono davvero esigue.

  – Cucina nonostante gli impegni.

  – Ha un incredibile capacità di risollevare l’umore nei confronti del partner in caso di difficoltà e problemi. È meravigliosa nel confortare, sempre se l’uomo glielo permette evitando di recarsi nella sua tana per rimanere in silenzio.

  – Cerca di farsi bella davanti al suo uomo, mettendo vestiti o truccandosi come preferisce lui.

  – Aiuta il proprio partner nel trovare una giusta soluzione.

  – Ha la capacità innata di ascoltare in misura maggiore rispetto agli uomini.

  – Porta i propri figli a scuola e si occupa spesso di fare i compiti insieme a loro.

  – Pulisce casa. Lo fanno anche tanti uomini ma bisogno vedere il risultato finale.

  – Ha la tendenza rispetto all’uomo di riappacificare il rapporto dopo aver avuto una discussione.

 – Eccelle in dolcezza e anche in sensualità.

 – È la regina della casa.

  Che cosa chiede in cambio?

  Di essere amata profondamente!

  Vuoi che continuo? Credo di no, perché si rischia di far diventare l’articolo troppo lungo.

Quindi noi, cari principi consapevoli e non, dobbiamo comprendere prima o poi che la donna è la vera forza motrice di tutto l’universo, colei che crea e protegge. Senza che ci sia una lotta tra i sessi ma una vera unità collettiva, dico semplicemente viva la donna.

VITA E CREAZIONE!

  Reduce da un passato dove ho cercato di scrollarmi d’addosso il mio essere misogino, giocandomela quasi alla pari con Nietzsche e Wilde, posso affermare oggi di amare le donne in maniera ancora più particolare e con una visione molto più ampia grazie alla consapevolezza acquisita, perché hanno una sensibilità maggiore rispetto a noi uomini. Non voglio fare nessuna distinzione tra l’uomo e la donna o creare attriti inutili ma sono sicuro che se il mondo fosse nelle mani delle donne sarebbe un mondo migliore, senza guerre e con interventi equi e solidali per tutti. La donna è creatività. In questo caso il mio pensiero è del tutto contrario alla credenza dichiarata dal grande Aristotele. Purtroppo molti uomini nei secoli si sono imposti con la forza e non con quella del pensiero, credendo di essere superiori a esse, dando a loro meno opportunità e privandole dei diritti fondamentali come se fossero una razza inferiore a tutto il resto. Il periodo chiamato animismo potrebbe essere un ottimo esempio di che cosa potrebbe fare una donna al potere, dando vita alla vera condivisione e collaborazione per infondere armonia nel creato. Il futuro deve essere donna, quella donna consapevole priva di spirito competitivo fatto di invidie e che è riuscita a identificarsi con la sua anima.

In ogni caso, per vivere una relazione duratura è fondamentale che sia l’uomo e la donna riconoscano la loro femminilità e maschilità interiore. Una volta raggiunto questo equilibrio e favorendo lo scambio dei ruoli, si potrà parlare di vivere e condividere un rapporto sereno e in armonia.

Invito ogni uomo a riconoscere e ad abbracciare l’energia femminile che è presente in lui, perché tutto questo apporterà maggiore comprensione, creatività, intuizione, ispirazione, consapevolezza e realizzazione.

“ Quando si scrive delle donne bisogna intingere la penna nell’arcobaleno e asciugare la pagina con la polvere delle ali delle farfalle “ 

Denis Diderot

Marcello Mondello

LO SCRITTORE MOTIVANTE

Pagina ufficiale Facebook

Marcello Mondello

Linkedin

Marcello Mondello

Instagram

marcello_mondello

Youtube

Marcello Mondello